Il Consiglio di Sicurezza si riunisce sulla Libia

Il Consiglio di Sicurezza si riunisce sulla Libia

0 660

La comunità internazionale osserva con crescente preoccupazione l’avanzata dello Stato Islamico in Libia. Su richiesta dell’Egitto, che in questi giorni ha lanciato un’offensiva aerea contro i jihadisti, si terrà nelle prossime ore una riunione di emergenza dei 15 membri del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

La linea espressa in una nota congiunta dalle potenze occidentali è la ricerca di una soluzione politica all’escalation, il che non esclude a prescindere un intervento multilaterale nel quadro di una Risoluzione Onu. Il governo legittimo libico, che controlla ormai soltanto la regione di Tobruk, nell’est del Paese, spinge per un’azione decisa, che difficilmente riceverà già oggi il via libera.

Il clima di incertezza, determinato dalla riluttanza degli USA ad aprire un nuovo fronte nella guerra all’Isis, e da un momento non facile nei rapporti tra Russia e Occidente, sembra destinato a protrarsi per alcune settimane. D’altro canto, una qualunque decisione ( o non decisione) avrà in ogni caso delle conseguenze: a questo punto resta da capire non tanto quale sia la scelta giusta, quanto piuttosto quale sia la meno sbagliata.

NO COMMENTS

Leave a Reply