Tags Posts tagged with "supercoppa"

supercoppa

0 829

DOHA (QATAR) – Festa grande a Napoli per la vittoria della Supercoppa italiana, la prima giocata negli Emirati Arabi, a Doha, capitale del Qatar. Gli azzurri, detentori della Coppa Italia, hanno avuto la meglio contro gli eterni rivali della Juventus, che si erano aggiudicati lo Scudetto. Nel corso della partita non sono mancate le emozioni. Già al 5° minuto, complice un grottesco errore difensivo di Albiol e Koulibaly, scontratisi tra loro mentre cercavano di rinviare un pallone innocuo, la Juventus passa in vantaggio grazie a Tevez, lanciato solo contro l’incolpevole Rafael. Da questo momento in poi, però, si assiste a un monologo partenopeo, con i bianconeri che si limitano a difendere senza riuscire a superare la metà campo, aiutati anche dalla fortuna quando prima Hamsik e poi Higuaìn colpiscono due legni a Buffon battuto. Gli sforzi dei napoletani vengono però ricompensati al 68°, quando De Guzman (preferito inizialmente all’acciaccato Mertens) si invola sulla sinistra e crossa per il colpo di testa del Pipita, che pareggia i conti. I tempi regolamentari si chiudono quindi sull’1-1 e nei supplementari la Juventus torna in campo molto più motivata, credo più occasioni di tutti i precedenti 90 minuti e passando in vantaggio con una splendida azione al limite dell’area targata Pogba-Tevez. Ma, come successo nel primo tempo, il Napoli reagisce rabbiosamente e raggiunge il 2-2 a soli due minuti dalla fine, grazie alla zampata di Higuain dopo una mischia in area juventina. Si arriva, quindi, alla lotteria dei rigori: dopo i primi due sbagliati da Jorginho e Tevez, una serie di 10 rigori perfetti sarà interrotta ai vantaggi dagli errori di Martens, Chiellini, Callejòn e Pereyra. Al 9° tiro dal dischetto per il Napoli si presenta Koulibaly, che colpisce il palo interno alla destra di Buffon e segna, mentre il successivo rigore tirato da Padoin viene parato con un grandissimo colpo di reni da Rafael, regalando la vittoria finale ai partenopei.

Si tratta della terza Supercoppa italiana giocata da Napoli e Juventus: nel 1990 finì 5-1 per gli azzurri, mentre nel 2012 la sfida dei veleni vinta dai bianconeri 4-2 ai supplementari.

0 1189

Tutto facile per Juventus e Napoli nell’anticipo della 16esima giornata di Serie A. I bianconeri impegnati in trasferta contro il Cagliari hanno smaltito le scorie dei due pareggi consecutivi in campionato, mostrando lucidità e compattezza , rifilando 3 gol ai padroni di casa. Il Napoli di Benitez liquida senza difficoltà un Parma arrendevole e quasi rassegnato ad una annata disastrosa.

Al Sant’Elia ennesimo k.o. per gli uomini di Zeman: i campioni d’italia si impongono per 3-1 portandosi momentaneamente a +4 dalla Roma.

Parte subito forte la Juventus che trova il gol con Tevez, a quota 10 marcature, da distanza ravvicinata. E’ un monologo bianconero e al 15′  Vidal inventa una parabola precisa che beffa Cragno.

Nella ripresa non cambia la storia della gara e Llorente, imbeccato da Pirlo, difende palla si gira e con la complicità di Cragno insacca.

Reazione dei padroni di casa che iniziano a spingere. Da punizione Cossu serve Rossettini che senza grandi grattacapi colpisce di testa per l’1-3.

FBL-ITA-SERIEA-CAGLIARI-JUVENTUS

Gara senza storia al San Paolo; I partenopei spazzano via ad inizio gara un Parma senza idee e in totale confusione.

Parte forte il Napoli, padrone del gioco e al 19′ Duvan Zapata, preferito a Higuain preservato per la supercoppa italiana, segna la prima marcatura. Momento di gran forma per il giovane attaccante colombiamo. Il Napoli continua con le sortite delle due frecce Callejon e Mertens e , al minuto 30 lo stesso Callejon viene steso da Gobbi in area: rigore ineccepibile per il fischietto brindisino Di Bella. Penalty battuto e trasformato da Mertens non con pochi brividi.

Nella ripresa non cambia la storia della gara. Il Napoli gestisce i minuti e la fatica, ma i Crociati non pungono se non con Lodi che incocca la freccia che si stampa sul palo. Gli azzurri ottengono tre punti che li lanciano momentaneamente al terzo posto.

Occhi rivolti a Dooa per la supersfida con la Juventus.

images

ULTIME NOTIZIE

0 599
Oggi  il mondo intero commemora la giornata internazionale contro la violenza sulle donne con iniziative che promuovono la sensibilizzazione  su questo tema. I drappi arancioni sulla facciata del Palazzo Municipale di Curti e...